Abbiamo definito il trading online e capito la differenza tra trading e investing.

Oggi proviamo a capire quali sono i principali attori del trading online e in generale del mercato finanziario.

Mercato​

Il termine mercato, in economia, indica il luogo (anche in senso figurato) e al contempo anche il momento in cui vengono realizzati gli scambi economico-commerciali di materie prime, beni, servizi, denaro, strumenti finanziari eccetera, del particolare sottosistema economico di riferimento.


Compratori e venditori interagiscono per formare i mercati. Un mercato è in questo senso un insieme di compratori e venditori che interagiscono, generando così delle opportunità di scambio.

Mercato finanziario​

Il mercato finanziario rappresenta il luogo nel quale si realizzano le operazioni di contrattazione e scambio di strumenti finanziari di varia natura, a breve, medio o lungo termine.

Borsa valori​

La borsa valori è un mercato finanziario regolamentato. Si tratta di un mercato secondario perché vengono trattati strumenti finanziari che sono già stati emessi e che sono quindi già in circolazione, ma è anche un mercato ufficiale (o regolamentato) poiché sono disciplinate in modo specifico tutte le operazioni di negoziazione, le loro modalità e gli operatori e tipologie contrattuali ammessi.

Compito della borsa è quello di ricevere gli ordini di compravendita dagli operatori ed eseguirne la compravendita attenendosi alla legge della domanda e dell’offerta.

Il lavoro degli operatori (traders) viene chiamato trading (“scambio”) dato che appunto viene scambiato uno strumento finanziario per del denaro contante. L’attività in questione è fortemente regolamentata e sono previste, pressoché in tutti gli ordinamenti, sanzioni penali e/o amministrative.

Broker​

In economia, un intermediario (conosciuto anche con il termine inglese broker) è una persona (fisica) o un gruppo di persone (agenzia d’affari, agenzia di rappresentanza) che organizza le transazioni tra un acquirente e un venditore, guadagnando una commissione quando viene concluso l’affare.

Per noi trader retail, il broker è il posto in cui depositiamo i soldi con il quale vogliamo fare trading e che ci fornisce il software per inviare gli ordini al mercato di riferimento.

Trader​

Il trader è un operatore che in proprio o per conto terzi effettua operazioni sul mercato finanziario col fine di speculazione. Possono essere suddivisi in:
● Small Trader: sotto i 100.000 dollari
● Middle Trader: tra 100.000 e 1 milione
● Large Speculator: > 1 milione

A questo punto è doveroso fare un brevissimo cenno alla mani forti. Con il termine “mani forti” del mercato si intendono quegli operatori incredibilmente capitalizzati: in quasi tutti i mercati finanziari rappresentano dal 50 al 95% del volume di scambio totale giornaliero.
Sono le mani forti che “fanno” letteralmente il mercato, influenzando i prezzi e le oscillazioni.

_

Per ulteriori analisi e approfondimenti, entra nel B-Club!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here