mercoledì, Luglio 8, 2020
La guerra dei prezzi tra Arabia Saudita e Russia fa vittime ovunque, compresi i paesi dell'OPEC. Tracciamo brevemente i contesti in cui si sono ritrovati i principali produttori di petrolio dell'OPEC: Iraq, Algeria,...
La guerra dei prezzi è iniziata il 6 marzo a causa di due ripicche: quella russa verso gli USA e quella araba verso i russi. Ma come stanno veramente le cose? Cosa faranno gli Stati Uniti?
La situazione del petrolio si fa decisamente seria. Se il prezzo negativo di un contratto quasi in scadenza fa rumore, il crollo del contratto di giugno (12,50$) e degli altri contratti futuri fa...
I prezzi globali del petrolio sono scesi domenica dopo che l'Arabia Saudita ha annunciato che questo mese avrebbe aumentato la produzione di petrolio alla sua capacità massima di 12 milioni di barili al giorno.
L'OPEC si riunirà alle 16:00 di oggi per discutere l'eventuale taglio della produzione del petrolio. Il prezzo del petrolio è ai minimi dalla guerra del Golfo e l'intera industria...
Il mercato del petrolio è nell'occhio del ciclone e ci ha fatto vedere cose che pensavamo non sarebbero mai successe, come un prezzo negativo. Ora, come trader e appassionati...
Nel recente crollo dei mercati, anche l'oracolo di Omaha ha riportato notevoli perdite.
Frank Partnoy sull'Atlantic di questa estate analizza lo stato di salute delle banche e avverte che c'è la concreta possibilità di una crisi addirittura peggiore di quella del 2008. Di...
Ieri su Facebook non ho visto altro che commenti e grafici sul Crude Oil a prezzi negativi. Lasciatemi cercare di contestualizzare il fatto, di spiegare cos'è successo e cosa ci prospetta il futuro.
In questi momenti di crollo dei mercati e alle porte della recessione, noi trader e investitori siamo soggetti a forte rischio stress, con tutte le drammatiche conseguenze.